Tikka masala: la ricetta tradizione indiana anche a casa tua

Se vuoi portare tutti i sapori della cucina indiana anche a casa tua, ecco una ricetta facile e veloce per fare il pollo tikka masala come quello del tuo ristorante Indiano a Roma preferito. Secondo la tradizione, questo piatto andrebbe cotto in un recipiente di coccio messo sul fuoco che diventa come un forno, ma a casa si può utilizzare il classico forno per replicare la ricetta. Gli ingredienti sono semplice e facili da trovare, comprese le spezie che si trovano già preparate proprio per il tikka masala.

Ingredienti per 4 persone:

un petto di pollo

un vasetto di yogurt bianco

spezie per tikka masala

riso basmati 200 g

sale

Preparazione

Come prima cosa, il petto di pollo va tagliato a pezzi e poi messo in an ciotola assieme allo yogurt e alle spezie. Il pollo deve marinare per almeno 4 ore perciò è sempre meglio prepararlo il girono prima per quello successivo in maniera che la carne assorba bene tutti i sapori e diventi tenera. Per poter replicare questa tipica ricetta. Si prende ora una teglia da forno foderata con la carta per no far attaccare la pietanza. Si deve versare tutto il pollo e la salsa yogurt in questa teglia, altrimenti si perde tutto il gustoso intingolo. Prima di coprire con un foglio di carta stagnola, si deve aggiungere anche il sale. Il foglio di stagnalo va messo altrimenti il pollo tende a seccarsi troppo. Per far uscire i vapori, il foglio di allumino va bucato con i rebbi della forchetta. Dopo 20 minuti a 180°, il pollo è pronto per esser servito con del riso basmati cotto al vapore o bollito.

Alcune variazioni

Invece del solito riso basmati, il pollo tikka masala si può servire accompagnato con del pane naan. Al ristorante Indiano a Roma non manca mai il tipico pane piatto indiano che è perfetto per raccogliere la gustosa salsa del piatto a base di pollo, che è una delle carni più usate in questa cucina. Una zuppa di lenticchie o dei ceci sono perfetti per aggiungere dei vegetali al pasto.